DISTRETTO DUGALI - RETE DI SOSPIRO E CELLA DATI - RIORDINO RETE IRRIGUA

planimetria intervento

manufatto di partizione portata

PREMESSE

Il Consorzio di Bonifica Dugali ha realizzato nel territorio cremonese situato a sud della ferrovia Cremona-Mantova il canale Principale di Foce Morbasco, che con i suoi 30 Km di sviluppo irriga un comprensorio di oltre 10.000 Ha fino al Comune di Piadena (CR). Tale canale ha intersecato molte rogge di Antica Irrigazione, che si distinguono per la lunghezza del percorso e la lontananza delle fonti di approvvigionamento idrico.

Fra queste anche le rogge Cattanea, Raffaella, Cirietta e Pugnola che si sono allacciate al nuovo canale e da questo sono servito; la rete praticamente resta invariata, trattandosi di canaline in terra, ma si riduce drasticamente il percorso e il punto di derivazione garantisce una portata costante e cospicua.

In tempi recenti (anno 2004) per le rogge Cattanea e Raffaella sono stati realizzati un impianto di sollevamento munito di elettropompa da l/s 600 e una tubazione in PVC diam. 800 mm per una lunghezza di ml 2000 che hanno diminuito ulteriormente la lunghezza delle due rogge, aumentandone la portata a l/s 300 ciascuna.

Le rogge Cattanea, Raffaella, Cirietta e Pugnola servono un territorio di circa 1200 Ha compreso nel Comune di Sospiro (CR) ed in parte nel Comune di Cella Dati (CR) in un distretto irriguo che inizia a svolgere la sua funzione a sud della strada provinciale S.P. 87 “Giuseppina” tra l’abitato di Sospiro e di S. Salvatore e ha come confine di comizio la S.P. 33 “Seniga-Zibello”.

DIRETTIVE DI PROGETTO

Con le opere in progetto è prevista la completa ristrutturazione della rete esistente a cielo aperto tramite realizzazione di tubazioni in PVC di diversi diametri per una portata totale di l/s 1200.

Le opere principali necessarie alla realizzazione di tale intervento consistono nella costruzione di un nuovo impianto di sollevamento delle stesse dimensioni di quello già esistente (che serve le rogge Cattanea e Raffaella) al servizio delle rogge Pugnola e Cirietta munito di elettropompe con portata di 600 l/s; nella posa in opera della rete adduttrice e distributrice costituita da tubi in PVC diam. 800 mm per ml 1675, diam. 710 mm per ml 34155.

Le opere saranno completate con la realizzazione di idranti in acciaio zincato per la distribuzione dell’acqua ad ogni singolo utente e di pezzi speciali in acciaio zincato e ghisa sferoidale per sfiati, curve, tappi, scarichi, botti sifone per garantire la continuità della condotta; verranno inoltre eseguiti i manufatti in c.a. per l'imbocco della tubazione e di partizione della portata.