AVVISO IMPORTANTE

Domiciliazione bancaria degli avvisi di pagamento RAV

AVVISO IMPORTANTE

 

Agenzia delle Entrate - Riscossione ha informato il Consorzio che per disposizione di legge a partire da marzo 2019 non può più effettuare i pagamenti tramite la domiciliazione bancaria degli avvisi di pagamento RAV.

SI INVITA PERTANTO CIASCUN UTENTE A VERIFICARE I BOLLETTINI CONTENUTI NEGLI AVVISI RICEVUTI DA AGENZIA ENTRATE - RISCOSSIONE PER IL PAGAMENTO DEI CONTRIBUTI CONSORTILI CON SCADENZA 30.04.2019 E 30.06.2019.

Essi riportano la cifra dovuta e vanno pagati secondo le indicazioni riportate nell’avviso. In precedenza, se domiciliati, i bollettini riportavano una serie di asterischi al posto della cifra dovuta, che veniva automaticamente addebitata dalla banca all’utente. Tale addebito automatico da marzo 2019 non è più attivo e ogni utente deve verificare la propria situazione presso la propria banca.

SI RACCOMANDA LA VERIFICA E SI INVITA A PAGARE CON SOLLECITUDINE ENTRO IL 30.06.2019 ANCHE LA PRIMA RATA GIA’ SCADUTA AL 30.04.2019 SE ANCORA INEVASA.

Si informa che in caso di mancato pagamento degli avvisi entro il 30.06.2019, Agenzia Entrate-Riscossione emetterà LA CARTELLA ESECUTIVA DI PAGAMENTO, MAGGIORATA DI INTERESSI E SPESE DI RISCOSSIONE.