Consultazione cartella DUGALI

Dall'anno 2015 è cambiata la modalità di accesso per la consultazione della propria cartella.

Per verificare la posizione della BONIFICA occorre cliccare sul link "consultazione cartella" e si verrà indirizzati automaticamente sul portale in cui sono spiegate le nuove modalità di accesso.

Per verificare la posizione della IRRIGAZIONE occorre procedere, come per gli anni precedenti, completando i due campi sottostanti "codice fiscale/P.IVA" e "codice ditta" quindi cliccare sul pulsante "Entra".



IRRIGAZIONE

Accesso al sistema

Le indicazioni seguenti ed evidenziate nell'avviso sottostante sono da utilizzare esclusivamente per l'accesso alla sezione "IRRIGAZIONE".

Questa procedura non è fruibile con browser Firefox.

Con questa funzione l'utente in possesso di uno specifico codice (presente solo sull'avviso di pagamento ) e del proprio Codice Fiscale / Partita IVA può consultare la propria situazione così come registrata presso il Consorzio di bonifica  Dugali - Naviglio - Adda Serio.

ATTENZIONE:
nel caso di inserimento di Partita Iva, escludere gli zeri non significativi.
nel caso di inserimento Codice Ditta considerare solo gli ultimi numeri significativi (es se la partita in cartella è 123400000000056789, considerare solo 56789).

Si fa osservare che il mancato pagamento del presente avviso nei termini indicati, comporta, a norma di legge, l'iscrizione a ruolo coattivo del tributo in rata unica, con la maggiorazione prevista per l'invio della notifica.

Modalità di accesso

E’ possibile ottenere informazioni dettagliate su cosa si paga e perché.

Per accedere al dettaglio dell’avviso di pagamento che ha ricevuto è necessario inserire alcuni dati in modo da garantire che chi stia accedendo a queste informazioni sia effettivamente la persona che ha ricevuto tale avviso (o altra persona da questa autorizzata).

Il titolo di pagamento è inviato al PRIMO INTESTATARIO di una o più partite catastali.
Inserendo il proprio codice ditta (presente sull’avviso che ha ricevuto) ed il proprio codice fiscale o la P.IVA è possibile, cliccando su "ENTRA" verificare per quali proprietà (immobili urbani e/o terreni) si paga il contributo di bonifica ed inoltre verificare la propria prenotazione irrigua.

Se non ha ancora ricevuto l’avviso di pagamento che il servizio Le segnala come già emesso significa che questo si trova in affidamento al servizio di riscossione.

Se il Suo codice come primo intestatario non è presente, questo non esclude che Lei non risulti cointestatario di altre partite catastali e che quindi il primo intestatario di quelle partite riceva un avviso di pagamento che riguardi anche Lei.